I browser meno aggiornati sono Apple Safari e Opera

Workspace

Google Switzerland e il Swiss Federal Institute of Technology hanno scoperto che solo il 24% degli utenti di Opera e il 53% di quelli di Safari navigano in Rete con l’ultima versione disponibile del browser. Più diligenti gli utenti di Google Chrome e Firefox

La sicurezza dei browser è anche questione di update. Gli utenti di Firefox e Internet Explorer lo sanno bene: meglio aggiornarsi all’ultimo update o scaricare le patch, per evitare spiacevoli sorprse.

I browser meno aggiornati sono Apple Safari e Opera: a dirlo sono Google Switzerland e il Swiss Federal Institute of Technology, che hanno analizzato i log, anonimi, di Google, scoprendo che solo il 24% degli utenti di Opera e il 53% di quelli di Safari, naviga in Rete con l’ultima versione disponibile del browser e si aggiornano circa con 3 settimane di ritardo.

Più diligenti sono gli utenti di Google Chrome e Firefox: per Google il 97% degli utenti e per Firefox l’85% aggiornano il browser velocemente all’ultima versione. Internet Explorer è stato escluso dall’analisi perché le patch non fanno cambiare numero alla versione di IE.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore