I cinesi a Sassuolo

Aziende

Huawei fornisce Adsl di seconda generazione a Satcom

Il produttore cinese di apparati, tecnologie e soluzioni per le infrastrutture di telecomunicazione è diventato il fornitore dell’operatore Satcom che opera a Modena e Reggio Emilia con particolare attenzione al distretto industriale di Sassuolo, per quanto riguarda gli apparati Adsl di nuova generazione basati sul protocollo Ip-Dslam. Gli SmartAx di Huawei si dimostrano ideali per la gestione di applicazioni e servizi di triple-play, che prevedono la distribuzione di voce, dati e video tramite Internet e mettono in condizione Satcom di offrire connessioni capaci di operare alla velocità massima di 24 megabit al secondo e comunque di raggiungere i 12 megabit al secondo anche nelle condizioni di collegamenti su distanze più lunghe. L’operatore emiliano ha scelto i dispositivi di Huawei anche per la facilità di gestione che li caratterizza.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore