I clienti di Dell vogliono Linux installato

Workspace

Il mondo open source ha inoltre suggerito di mettere a disposizione, come
preinstallazione, anche OpenOffice, Firefox, Thunderbird, PdfCreator

UNA MANAGER di Dell ha messo in moto la comunità open source aprendo un sito Web in cui chiedeva suggerimenti per le prossime strategie di business. Se si dà un’occhiata questo sito , che ha un aspetto stranamente somigliante a Digg (sito Web dedicato alle news sulla tecnologia) si scopre che molti acquirenti di Dell desiderano vedere preinstallata sulla loro macchina una delle tre più diffuse versioni gratuite di Linux. Il più ampio numero di suggerimenti proviene da coloro che credono che sarebbe opportuno che Dell offrisse sistemi multiboot con Vista, XP o addirittura senza Windows. Il mondo open source ha inoltre suggerito di mettere a disposizione, come preinstallazione, OpenOffice assieme a Microsoft Works e Microsoft Office. Il motivo addotto è che OpenOffice è migliore di Microsoft Works, e non ha nulla da invidiare a Microsft Office, a una frazione del costo. Ci sono anche richieste forti per Firefox, Thunderbird, GAIM, PDFCreator, Scribus, Inkscape & GIMP, Audacity & VLC, Stellarium e Celestia. Non è chiaro se Michael Dell abbia ascoltato o meno i suggerimenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore