I computer Apple a gonfie vele negli USA

LaptopMobilityPCWorkspace

Le vendite dei personal computer di Apple attraverso il canale retail hanno rappresentato il mese scorso il 14 per cento del mercato americano, sorpassando tutti gli altri vendor in termini di crescita percentuale

Apple Insider cita i dati presentati da Andy Hargreaves, analista della società Pacific Crest Securities, che parlano di un aumento del 60 per cento di unità vendute e del 67 per cento di incremento delle entrate, mentre i concorrenti faticano a mantenere cifre tra il 5 e il 10 per cento.

Hargreaves fa notare che le vendite dei MacBook sono state particolarmente floride, con un incremento del 64 per cento in termini di unità e del 67 per cento delle entrate, probabilmente grazie alla commercializzazione del MacBook Air.

Anche le vendite dei sistemi desktop sono andate bene per Apple, con una crescita del 55 per cento in termini di unità e del 68 per cento delle entrate, a differenza dell’intero segmento retail, che ha conosciuto un calo delle vendite del 5 per cento e un decremento delle entrate del 2 per cento.

Meno soddisfacente, per gli analisti, l’andamento degli iPod.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore