I computer vi guardano mentre lavorate

Management

Alcuni ricercatori canadesi hanno progettato un computer che presta attenzione alla persona che ne fa uso.

Agli utenti di computer del giorno doggi soverchiati da una marea di email, instat message e telefonate, i ricercatori dellHuman Media Lab della Queens University in Ontario hanno deciso di semplificare la vita. Il gruppo di ricercatori sta progettando dispositivi che possano individuare il livello di attenzione di una persona nei confronti del PC sul quale sta lavorando e limportanza che ogni singolo messaggio ricevuto può avere per lei. «Lo stile di vita digitale del giorno doggi ha come lato spiacevole leffetto di bombardare in continuazione le persone di messaggi da ogni tipo di dispositivo, senza distinzione tra i messaggi desiderati e quelli indesiderati, indipendentemente dalla possibilità di rispondere da parte di chi li riceve» ha affermato il dottor Roel Vertegaal, Direttore dellHuman Media Lab. Una delle tecniche implementate consiste in un sensore ottico che consente al computer di stabilire se lutente è presente e se in quel momento sta guardando lo schermo. Basandosi sui dati di questo sensore, il computer è in grado di determinare se e quando contattare lutente. «Oramai abbiamo bisogno di macchine che «sentano» quando siamo occupati, quando siamo disponibili ad essere interrotti e «sappiano» quando attendere il loro turno – esattamente come accade nelle interazioni tra umani» ha spiegato il dottor Vertegaal, che ha continuato dicendo che «Il modo in cui utilizziamo i computer è radicalmente mutato». «Negli ultimi quattro decenni siamo passati da una situazione in cui molti utenti condividevano un singolo computer mainframe, a quella in cui un singolo utente utilizza un singolo computer, fino a quella in cui molti utenti utilizzano diversi dispositivi portatili connessi in rete». Nella settimana corrente il dottor Vertegaal e il suo gruppo di studenti annunceranno le proprie scoperte nel corso di una conferenza sul tema dei bisogni umani nellinformatica.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore