I costi sociali della pirateria online

CyberwarMarketingSicurezza
Pirate Bay si rivolge aklla Corte di Giustizia UE

Uno studio francese fa i conti in tasca alla pirateria. Ogni 10 miliardi di euro persi, a causa del download illegale, vengono tagliati 200 mila posti di lavoro

I download illegali hanno un forte impatto sull’economia, tanto da provocare la riduzione di 1,2 milioni di posti di lavoro in un quinquennio. Lo riportauna ricerca di una società di consulenza francese, Tera.

La pirateria di chi scarica illegalmente musica o software protetto dal copyright ha costi sociali enormi. L’industria musicale, televisiva e informatica, nel 2008 aveva un giro d’affari complessivo di 860 miliardi di euro e offriva lavoro a 14,4 milioni di persone. Per 10 miliardi di euro persi corrispondono circa 186.000 posti di lavoro in meno a causa della pirateria. Almeno questi sono i numeri relativi al 2008.

I posti di lavoro più a rischio sono quelli di creativi, musicisti, attori e artisti.

Licenziati per pirateria
Licenziati per pirateria
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore