I Cyber Criminali non vanno in vacanza

Sicurezza

G Data Security mette in guardia I viaggiatori sull’utilizzo degli Internet
café e delle connessioni Internet Wireless

La stagione delle vacanze si sta ormai avvicinando, ma i turisti non sono al sicuro da truffe online o dal furto di dati anche nelle località turistiche. Mandare cartoline tramite e-mail o utilizzare il proprio account bancario online sta ormai diventando un’abitudine diffusa, ma spesso si dimentica che è necessario adottare alcuni accorgimenti quando si utilizzano reti wireless o Internet Café dal momento che alcuni operatori non usano affatto soluzioni di sicurezza adeguate. Il risultato è che i Pc sono spesso infettati da malware. L’accesso a Internet gratuito fornito come servizio da molti hotel può essere anch’esso una via d’ingresso per i ladri di dati. Anche in questo caso i turisti dovrebbero adottare delle cautele supplementari perché stanno sostanzialmente fornendo su un piatto d’argento i loro dati personali, password, account bancari e numeri di carta di credito a potenziali cyber criminali. Ecco quindi 6 semplici suggerimenti per I cyber turisti 1. Non utilizzare alcun dato personale negli Internet Café o presso terminali di uso pubblico 2. Alla fine di ogni sessione online cancellare sempre i file temporanei dal browser 3. Prima di partire creare un indirizzo e-mail usa-e-getta utilizzando, ad esempio, www.Spamgourmet.com o altri provider 4. Evitare di fare acquisti online durante il periodo di vacanza 5. Non dare online i dati della propria carta di credito 6. Se si sta usando il proprio notebook presso un hotspot wireless, in hotel o in un Internet Café sarebbe opportuno utilizzare una suite Internet Security e un buon firewall. Raccomandiamo inoltre di cripatare i dati del proprio hard disk e di farne un back up completo. In questo caso, anche nella malaugurata eventualità che il proprio notebook fosse rubato, quantomeno i nostri dati sarebbero al sicuro e protetti da qualsivoglia accesso esterno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore