I dati SSB sulle carte prepagate nel 2002

Workspace

200.000 carte emesse, 336.000 ricariche effettuate, Italia allavanguardia nello scenario europeo

SSB, società leader nel settore dei sistemi di pagamento, ha diffuso i dati 2002 delle carte prepagate processate dalla società i numeri indicano un fenomeno sempre più diffuso, nonché un modo innovativo di effettuare sistemi di pagamento con carta. 200.000 carte emesse nel 2002, 336.000 ricariche effettuate, un trend di utilizzo in costante aumento di mese in mese, con picchi notevoli nel periodo estivo e nel mese di dicembre, che ha visto un incremento del numero di card distribuite sul mercato addirittura del 100% rispetto a novembre. La carta prepagata non rappresenta più un oggetto misterioso, ma si configura come un metodo di pagamento che gli italiani tendono ad apprezzare sempre di più per comodità e praticità di utilizzo. La nuova carta, non vincolata ad un conto corrente bancario, è ricaricabile facilmente con somme variabili che vanno dai 50 ai 200 euro e rappresenterà sempre più un modello per molteplici tipologie di utilizzo gift card, nuovo strumento di rimborso per le spese di trasferta in ambito aziendale e accredito stipendi per i lavoratori interinali. Lelemento più confortante che emerge dai dati in nostro possesso, spiega Fabrizio Canedoli, Direttore Marketing e Vendite di SSB, riguarda la fiducia che lutente ripone in questo strumento e i numeri lo confermano solo il 5% delle carte emesse nel corso dellanno è stato estinto, confermando che, una volta acquistata, la carta diventa uno strumento di pagamento a pieno titolo. Ciò conferma da un lato la praticità del prodotto e dallaltro la fiducia che gli utenti vi ripongono. Quello che ci interessa sottolineare, conclude Canedoli, è poi il fatto che, nello scenario europeo, si tratta di un fenomeno soprattutto italiano oltre agli Stati Uniti, dove si è già diffuso a grande velocità, la nazione europea in cui il fenomeno carte prepagate si è principalmente sviluppato è la Gran Bretagna.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore