I desideri nel cassetto di iPhone 5, mentre iCloud sfrutta i server di Microsoft e Amazon

AziendeMarketing

Il video che impazza in rete è un falso. Raccoglie i desideri degli utenti sull’iPhone 5. Verosimile è invece la soluzione di tastiera proiettata, che esiste già. Indiscrezione: iCloud sfrutterebbe i server di Microsoft e Amazon

C’è chi vorrebbe un iPhone 5 ultrasottile, con tastiera laser, display olografico. Alcune di queste caratteristiche sono destinate a rimanere sogni. Il video che qui sotto vi proponiamo è assolutamente un falso, ma esprime i desideri nel cassetto di chi aspetta con trepidazione l’iPhone 5. Verosimile è invece la soluzione di tastiera proiettata, che esiste già. Intanto l’iPhone 5 sembra slittare da settembre ad ottobre. Secondo Best Buy potrebbe essere presentato la prima settimana di ottobre, ma si parla anche di un lancio previsto il 21 ottobre. I documenti di Best Buy danno informazioni contraddittorie: due date inconciliabili, a meno che la prima data non si riferisca alla presentazione e la seconda data al debutto. Il Wall Street Journal invece riporta che Sprint Nextel inizierà a vendere iPhone 5 a metà ottobre.

Più gustosa è invece la notizia fornita da AppleInsider: Apple sfrutterebbe i server di Microsoft e Amazon per potenziare iCloud. Forse per Apple la nuvola del rivale è sempre più verde.

Dì la tua in Blog Café: Gallerie fotografiche: quel non so che di Apple

Apple iCloud sfrutta i server di Microsoft e Amazon?
Apple iCloud sfrutta i server di Microsoft e Amazon?

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore