I dialer colpiscono anche i bambini

NetworkProvider e servizi Internet

I dialer presenti in massiccia quantità in Internet, creano molto timore nella navigazione in rete. Il fenomeno è ancora più detestabile quando le vittime sono i bambini.

I dialer – come molti sanno – sono presenti in massiccia quantità in Internet, creando molto timore nella navigazione in rete. Il fenomeno appare ancora più detestabile quando le vittime sono in particolare dei bambini, che in Internet cercano ingenuamente video giochi, per poi invece cadere irretiti nelle trappole messe a punto da truffatori. E questo ciò che è accaduto recentemente a molti bambini che si sono collegati a siti dedicati in particolar modo ai video game e che hanno – innocentemente -scaricato dei programmini che connettono i computer a numeri (di solito 899) dalle tariffe elevatissime dai 2 euro ai 3 euro al minuto. La vicenda, comunque, in sé e per sé appare (tragicamente) normale e di routine. Recentemente, però, si è avuta la notizia di una serie di siti che, oltre a far installare inavvertitamente ai propri utenti dialer, mettono a disposizione video giochi creati da autori che non hanno mai dato il consenso per luso di quei software. La vicenda è stata resa nota dallautore di questi giochi, Paolo Congiu, titolare di una piccola software house in Sardegna e presente in rete con i siti polgames.it e zizzu.com. Alcuni utenti, infatti, gli hanno segnalato nei giorni scorsi che, cercando i suoi siti, con le parole chiave polgames e ziozizzu in Google, Yahoo!,Tiscali, Search e altri motori di ricerca si giunge ad alcuni siti che offrono i suoi giochi, attraverso i dialer. Egli – afferma – non ha in alcun modo dato alcuna autorizzazione né per lutilizzo di quei giochi nè del suo nome (che compare in quei siti in maniera chiara). I giochi creati dallazienda di Congiu sono distribuiti in Internet dallautore volutamente in modalità free (gratis), ma ciò non implica che altri se ne approprino per compiere atti di frode informatica (ai sensi dellart. 640-ter codice penale). Quindi, gli autori di questi siti a pagamento non solo avrebbero creato danni economici a terzi attraverso luso dei dialer, ma avrebbero leso in maniera significativa sia limmagine dellazienda di Congiu sia i suoi diritti dautore. [ STUDIOCELENTANO.IT ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore