Domini .xxx, sta per iniziare la fase riservata alle imprese

MarketingNetworkProvider e servizi Internet
domini .xxx

ICM Registry sta avvertendo le aziende sul cosiddetto “sunrise period” dei domini Internet a luci rosse

ICM Registry sta avvertendo che il sunrise period (fase riservata alle imprese) dell’assegnazione dei primi gTLD .xxx verrà esteso da 30 a 50 giorni, dal 7 settembre fino al 28 ottobre 2011. Il periodo di pre-ordine del controverso dominio a luci rosse aveva visto 900.000 espressioni di interesse per i domini .xxx. ICM Registry vuole anche conferire un motore di ricerca ai domini .xxx a puro tema pornografico.

Il motore di ricerca search.xxx sarà un “Google a luci rosse”, che indicizzerà soltanto i contenuti di domini “premium” porno, eliminando la totalità del web non a luci rosse. In questo modo l’industria del porno farà profitti grazie alle partnership e all’advertising online.

ICM Registry sta lavorando per offrire l’opportunità ai detentori dei brand di pagare un’esenzione per assicurarsi che i domini .xxx non possano essere comprati da altri. Infatti ICM Registry è consapevole infine dell’importanta della fase di transizione, in quanto i businesses fuori da questo settore non vorranno vedere i loro brand associati con le estensioni .xxx.

I siti .xxx sono criticati perché vengono visti come un ghetto censurabile e un modo per guadagnare denaro dai siti specializzati.

Domini .xxx
Domini .xxx
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore