I Facebook Credits saranno accessibili anche sul Web

AziendeMarketingSocial media
Mark Zuckerberg, Ceo di Facebook, vuole Blackberry?

Facebook vuole dare una scossa alla sua strategia mobile, per promuovere il social network anche su smartphone ed apps

Facebook, il social network con oltre 750 milioni di utenti, è in trattative con sviluppatori per vendere beni virtuali sul Web mobile via browser. Il progetto, se sarà confermato, rientra nel piano di Facebook di generare più ricavi da smartphone e tablet. La moneta virtuale del sito di Mark Zuckerberg, i Facebook Credits, saranno accessibili anche sul Web o meglio su applicazioni mobili via Web.

Facebook punta al 30% del fatturato generato dalle vendite di merci virtuali. Si tratta della commissione che Apple e Google chiedono in genere agli sviluppatori di applicazioni Web sui propri app store. Facebook vuole dare una scossa alla sua strategia mobile, per promuovere il sito anche su smartphone ed apps. Facebook sta anche introducendo la Web app per iPad.

Facebook sta chiedendo a gruppi selezionati di developer di costruire versioni delle loro applicazioni per lo standard Web emergente, l’HTML5, in grado di effettuare il rendering di grafica ed animazione su un browser Web, senza dover scaricare plug-in o apps. Facebook vuole realizzare una comunità software in grado di rivaleggiare con Apple, il cui App Store è a quota 425,000 apps con ricavi per 1.4 miliardi di dollari. Oggi i Facebook Credits sono anche usati per noleggiare i film di Warner Bros.

Facebook Credits
Facebook Credits
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore