I film su YouTube

AccessoriMarketingWorkspace

Google tratta con le major per distribuire film a noleggio su YouTube, rigorosamente in streaming

Da un lato c’è la crisi di Blockbuster negli Usa (chiuderanno anche 20 punti vendita su 235 in Italia), dall’altro Apple e Google che trattano con le major per aggiudicarsi la possibilità di noleggiare i film per la visualizzazione in streaming, al Pc come con il televisore. Cambia il panorama della fruizione delle produzioni cinematografiche e Google sarà della partita. Il gigante di Mountain View non ha nessuna intenzione di lasciare campo libero a Steve Jobs. La sperimentazione su YouTube è già iniziata a Gennaio, e il servizio sarebbe disponibile anche in Europa seppure con ritardo rispetto al lancio negli Stati Uniti che dovrebbe avvenire prima della fine dell’anno.

Google ha acquisito YouTube nel 2006 per 1,65 miliardi di dollari. Tempi serrati, ora, per chiudere la la trattativa che consentirebbe la valorizzazione dell’investimento con i servizi pay per view globali. Con l’esordio dei servizi di Google anche in Europa, e nel nostro Paese, sono attesi i relativi problemi di banda, considerato che il servizio in streaming per la visualizzazione di un film di 2 ore è certamente impegnativo.

Le major intanto sembrano soddisfatte. Per il servizio, che sarà solamente di streaming, e per i 5 dollari che gli utenti dovranno sborsare per visualizzare ogni singolo titolo che sarà disponibile su YouTube (nulla si conosce ancora dei termini e delle modalità del servizio nel nostro continente), in contemporanea con il rilascio su Dvd (le vendite sono sempre in calo), e la disponibilità dei Dvd su Amazon.com e su (in Italia il servizio per acquistare film con iTunes non è ancora disponibile).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore