I Google Glass sbarcano in sala operatoria

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
I chirurghi testano i Google Glass in sala operatoria
2 0 1 commento

Oggi il chirurgo può monitorare in tempo reale i parametri vitali di un paziente. In futuro potrà visualizzare, attraverso i comandi vocali, le immagini di radiografie ed altri test preoperatori, come fluoroscopi, ultrasuoni ed ecografie

I chirurghi inforcano i Google Glass per operare i pazienti. Gli occhialini hi-tech di Google sbarcano in sala operatoria, diventando un assistente personale e un efficace aiuto per i chirurghi. La prima operazione con gli smart glass di Google è stata effettuata allo Uab, University of Alabama in Birmingham, ma l’utilizzo dei Google Glass si sta diffondendo nelle sale operatorie, visto che ”guidano” il chirurgo anche a distanza monitorando tutti i parametri vitali del paziente. Lo riporta il blog Singularity Hub.

Gli ospedali degli Stati Uniti stanno testando il dispositivo, perché è considerato innovativo operare visualizzando una quantità crescente di dati nel corso degli interventi senza far distogliere lo sguardo e senza far perdere la concentrazione al chirurgo.

VitalMedicals è un’azienda, nata dall’università di Stanford, che ha già creato una app che invia agli occhiali i parametri vitali del paziente, a partire da allarmi in caso di valori fuori controllo. Prossimamente il chirurgo potrà visualizzare, attraverso i comandi vocali, le immagini di radiografie ed altri test preoperatori, come fluoroscopi, ultrasuoni ed ecografie.

Però questi sono solo test: il collegamento wifi deve essere reso sicuro, per non rischiare d’interferire con le altre apparecchiature della sala operatoria.

Oggi meno dell’1% delle imprese USA ha implementato gli smart glass, sebbene Gartner preveda un aumento fino al 10% nel prossimo quinquennio. Juniper Research prevede oltre 10 milioni di Google Glass venduti entro il 2018. I Google Glass sono destinati a migliorare la produttività, perché avere i dati sempre a disposizione significa più efficienza e decisioni più rapide ed efficaci: “Nell’arco di 3-5 anni, l’industria farà esperienza dei benefici provenienti dagli smartglass nel campo dei servizi aumentando i profitti di un miliardo di dollari all’anno. Nel campo field servizi, i grandi risparmi proverranno dalla diagnostica e dal risolvere i problemi più velocemente e senza la necessità di far arrivare esperti aggiuntivi da località remote” ha spiegato la società di analisi Gartner.

Che cosa sono gli Smart Glass? Misurati con Quiz!

I chirurghi testano i Google Glass in sala operatoria
I chirurghi testano i Google Glass in sala operatoria
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore