I lavoratori di Elitel si organizzano

Aziende

Una delegazione di dipendenti dell’azienda ha organizzato un presidio di
fronte al Tribunale di Milano per sostenere il ricorso di Elitel contro la
sospensione del servizio erogato da Telecom Italia

Ieri mattina una folta delegazione di lavoratori di Elitel ha organizzato un presidio di fronte al Tribunale di Milan o per sostenere il ricorso presentato da Elitel contro la sospensione del servizio erogato da Telecom Italia e per appoggiare la richiesta di Elitel di concessione del Commissariamento ? in via di presentazione al Tribunale dopo l’approvazione da parte del Ministero per lo Sviluppo Economico – che garantisca la continuità operativa dell’azienda. La manifestazione è stata organizzata dal sindacato Slc-Fiom. La crisi Elitel – repentina ed inattesa – è arrivata a seguito della decisione di Telecom Italia di non sottoscrivere l’accordo di ristrutturazione del debito contratto dalla precedente gestione della società, nonostante ripetute e documentabili rassicurazioni e carteggi intercorsi in tal senso. Si tratta di una crisi che rischia di lasciare senza lavoro oltre 300 dipendenti e 1.800 lavoratori parasubordinati, prevalentemente in Lombardia ed Emilia Romagna.

Dì la tua in Blog Cafè : Le due strade di Elitel

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore