I lettori Blu-Ray non saranno tutti uguali

AccessoriWorkspace

Chi ha intenzione di comprare un lettore Blu-Ray farà meglio ad aspettare
novembre

CHI HA intenzione di comprare un lettore Blu-Ray farà meglio ad aspettare novembre, se non vuole trovarsi con una fregatura tra le mani. La Blu-Ray Disc Association ha dichiarato che i lettori venduti dopo il 31 di ottobre avranno un più completo set di funzioni. Per esempio saranno in grado di riprodurre video con la funzione picture-in-picture, dal momento che integreranno la tecnologia BD Java.Molti player Blu-Ray attualmente in commercio supportano la tecnologia BD Java, ma pochi possiedono capacità di picture-in-picture. La PS3 Sony non può, e nemmeno tutti i modelli di punta Pioneer e Philips. Pioneer ha reso disponibile un firmware per il BD Java. Prima i possessori di lettori Pioneer non riuscivano a visualizzare la grafica all’interno del menu della versione Blu-Ray di The Descent. Videobusinness ha parlato a Andy Parsons, un vice presidente senior di Pioneer Electronics, che ha detto di non credere che i firmware risolveranno tutti i problemi. Non si sa ancora se i lettori più vecchi potranno usufruire dell’aggiornamento, poiché la tecnologia BD Java è un po’ complicata. Un altro upgrade necessario sarà l’aumento di memoria fino a 256 MB, anche se quelli in grado di connettersi a internet avranno bisogno almeno di 1 GB di memoria. Sembra proprio che i ?pionieri? che hanno comprato i primi lettori Blu-Ray pagandoli a peso d’oro e dando il via a questo mercato, dovranno sborsare ancora qualche soldo per avere il pacchetto completo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore