I lettori Hd Dvd soffrono per il ritiro di Warner

AccessoriWorkspace

Dopo il Ces il Blu-ray ha catturato il 90 percento del mercato, ma Toshiba risponde sostenendo che una settimana non fa tendenza e c’è ancora tempo per incoronare il vincitore

Forse siamo davvero agli sgoccioli della guerra dei formati ad alta definizione.

Toshiba difende ancora la sua posizione, ma dopo il ritiro di Warner, passato al fronte di Sony, i lettori Hd Dvd languono sugli scaffali. Toshiba aveva anche tagliato di nuovo i prezzi per rispondere a chi dava per spacciato il formato Hd Dvd.

Ma, dopo la doccia fredda del Ces in cui Hd Dvd ha perso il sostegno di Warner, i player del formato di Sony hanno avuto un’impennata delle vendite catturando il 90 percento del mercato. Lo rivela Npd. Non era mai accaduto. Secondo Toshiba una sola settimana di exploit per Sony non significa ancora nulla.

Una settimana insomma non fa tendenza e c’è ancora tempo per incoronare il vincitore. Il modello di lettore HD-A3 di Toshiba ora costa 149.99 dollari contro il doppio del Blu-ray: sarà il mercato a decidere chi ha vinto la guerra dei formati post Dvd tra Hd Dvd e Blu-ray.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore