I MacBook Pro sposano Sandy Bridge e la tecnologia Light Peak – Thunderbolt

LaptopMarketingMobilityWorkspace

I MacBook Pro con processori Intel Intel Core Dual-Core e Quad-Core e tecnologia I/O Thunderbolt, nota come Intel Light Peak ad alta velocità. Rinnovata anche la videocamera FaceTime HD. Prezzi e disponibilità

Apple rinnova i MacBook Pro con processori e grafica di ultima generazione Intel Core Dual-Core e Quad-Core (architettura Sandy Bridge) e tecnologia I/O Thunderbolt, nota come Intel Light Peak ad alta velocità e una nuova videocamera FaceTime HD. Dotata dei più recenti processori Intel Core i5 e Core i7, l’intera gamma di MacBook Pro raddoppia la velocità rispetto alla generazione precedente. Da notare: la presenza di AMD Radeon al posto di Nvidia. Rinfrescata Mail e aggiornato anche Mac OS X Server.

A partire dal prezzo base di 1.149 euro il nuovo MacBook Pro da 13 pollici in un design compatto racchiude processori Dual-Core Intel Core i5 e Core i7 fino a 2,7GHz e grafica Intel HD Graphics 3000. I modelli da 15″ e 17″ presentano invece processori Quad-Core Core i7 fino a 2,3GHz e grafica AMD Radeon HD dotato di memoria video fino a 1GB per giochi, editing video professionale e applicazioni grafiche evolute.

MacBook Pro è il primo computer sul mercato a includere la nuova tecnologia I/O Thunderbolt, nota finora come Intel Light Peak. Sviluppata da Intel in collaborazione con Apple, Thunderbolt consente una nuova espandibilità grazie ai due canali bidirezionali con velocità di trasferimento dati fino a ben 10Gbps ciascuno, Thunderbolt trasmette il PCI Express direttamente alle periferiche esterne ad alte prestazioni come gli array RAID, ed è in grado di supportare i dispositivi consumer FireWire e USB oltre alle reti Gigabit Ethernet tramite adattatori. Thunderbolt supporta inoltre DisplayPort per i display ad alta risoluzione e funziona con gli adattatori esistenti per monitor HDMI, DVI e VGA. Disponibile gratuitamente per l’implementazione su sistemi, cavi e dispositivi, la tecnologia Thunderbolt sarà prevedibilmente adottata su larga scala come il nuovo standard per I/O ad alte prestazioni.

MacBook Pro include ora una videocamera FaceTime HD integrata con risoluzione tripla rispetto alla generazione precedente, per videochiamate widescreen finalmrente nitide. Con il software Apple per le videochiamate FaceTime, la nuova videocamera consente videochiamate in alta definizione tra tutti i nuovi modelli di MacBook Pro e supporta le chiamate a risoluzione standard con altri Mac con processori Intel, iPhone 4 e l’attuale generazione di iPod touch. FaceTime è incluso in tutti i nuovi modelli di MacBook Pro ed è disponibile per gli altri Mac Intel sul Mac App Store a 79 centesimi di euro. La linea MacBook Pro non abbandona il guscio unibody in alluminio, il trackpad Multi-Touch in vetro, il display widescreen retroilluminato LED, la tastiera illuminata di dimensioni regolari e le 7 ore di autonomia della batteria.

Rinnovata Mail in stile iPad. AirDrop semplifica la copia di file via WiFi tra Mac. Versions offre una cronologia dei salvataggi per ottimizzare la gestione delle versioni dei documenti sottopposti a editing. Resume mantiene lo status delle applicazioni per ripristinarlo alla riapertura.  FileVault permette copia da remoto dei dati in caso di furto o smarrimento del Mac. Rinnovato infine Mac OS X Server.

Tutti i portatili Mac hanno ottenuto lo status “verde” EPEAT Gold e rispondono ai requisiti Energy Star 5.0.  Tutti i computer Mac vengono forniti con Mac OS X Snow Leopard con Mac Apop Store e iLife 11 (con iPhoto, iMovie e GarageBand, tutti rinnovati), la suite di applicazioni Apple per creare e condividere foto, filmati e musica. I nuovi MacBook Pro 13″, MacBook Pro 15″ e MacBook Pro 17” sono disponibili sull’Apple Online Store, presso i negozi Apple Store e i rivenditori autorizzati Apple. MacBook 13″ è disponibile in due configurazioni: con Intel Core i5 Dual-Core a 2,3GHz e disco rigido da 320GB a partire da 1.149 euro e con Intel Core i5 Dual-Core a 2,7GHz e disco rigido da 500GB a partire da 1.449 euro. Il nuovo MacBook Pro 15″ è disponibile in due modelli: con Intel Core i7 Quad-Core a 2GHz, AMD Radeon HD 6490M e disco rigido da 500GB a partire da 1.749 euro e con Intel Core i7 Quad-Core a 2,2GHz, AMD Radeon HD 6750M e disco rigido da 750GB a partire da 2.149 euro. Il nuovo MacBook Pro 17″ è disponibile invece con Intel Core i7 Quad-Core a 2,2GHz, AMD Radeon HD 6750M e disco rigido da 750GB a 2,499 euro.

I nuovi MacBook Pro con Thunderbolt
I nuovi MacBook Pro con Thunderbolt
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore