I netbook e non Windows 7 trainano il mercato Pc

Workspace

Secondo Gartner, il mercato Pc nel 2009 non sarà in declino, come previsto finora, ma crescerà del 2.8 percento. Il mercato Pc tornerà a crescere a doppia cifra nel 2010

Il Giorno del Ringraziamento (Thanksgivingday) è in arrivo, con il consueto Black friday (quando i negozi tornano in “nero” invece del rosso) e Cyber monday. Gartner guarda al calendario con meno apprensione: secondo gli ultimi dati delle società di analisi, il mercato Pc nel 2009 non sarà in declino, come previsto finora, ma crescerà del 2.8%. Meglio delle aspettative, grazie a una forte domanda del terzo trimestre: finora si temeva una flessione del 2%.

Ma a trainare il mercato Pc, non è Windows 7, bensì i soliti netbook.

Secondo Gartner, il mercato Pc totalizzerà298.9 milioni di unità vendute nel 2009, e tornerà a crescere a doppia cifra, in rialzo del 12% nel 2010.

Gartner prevede che il segmento notebook cresca del 15.4% nel 2009, trainato dai netbook al raddoppio. Per il segmento desktop, si prevede invece una flessione del 9% nel 2009 , per tornare a lievissima crescita nel 2010.

Anche se le unità vendute saliranno, il v alore del mercato Pc crollerà del 10% nel 2009. Il valore tornerà in salita solo nel 2010, ma di appena il 2.6%. E’ l’effetto netbook.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore