I numeri del business di Google Book Search e del Rinascimento Digitale

AziendeMarketing
Colpevole: Apple fece cartello sui prezzi degli e-book con gli editori
0 0 Non ci sono commenti

Mettiamo sotto la lente le cifre dell’accordo tra Google e il ministero dei Beni Culturali, per digitalizzare un milione di libri provenienti dalle Biblioteche Nazionali di Roma e Firenze

Con l’accordo fra MiBac e Google Book Search, Google fa un po’ pace con l’Italia, dopo la stangata del verdetto contro Google Video. E firma la tregua in nome della cultura, di cui l’Italia è non ricca, ma vera miniera d’oro. Ma per Google quanto vale l’accordo per digitalizzare un milione di libri? E per l’Italia? Ecco un po’ di numeri per capire quello che è un grande business, prima che il sogno della “biblioteca universale”, dall’epoca di Alessandro Magno ad alessandria d’Egitto.

Google coprirà l’intero costo della digitalizzazione, e permetterà alla  biblioteca nazionale di Firenze di risparmiare 30 centesimi di euro per pagina (come ha spiegato la direttrice Ida Fontana al Wall street Journal).

Ma a Google quanto costa la digitalizzazione? Il costo per digitalizzare un singolo libro ammonta tra i 7 e i 10 dollari. In meno di cinque anni Google Books (ex Google Print) ha digitalizzato oltre dieci milioni di libri, la maggior parte dei quali provenineti dalle biblioteche americane, ma Google ha accordi con 42 biblioteche (comprese l’università di Oxford, l’Università Complutense di Madrid e la Biblioteca di Catalunya).

In cambio, Google ottiene l’esclusiva dei contenuti, impegnandosi a non imporre un pedaggio per la consultazione, ma ad avere la possibilità di associare alla lettura della pubblicità contestuale. L’esclusiva ha fatto gridare all’allarme: il rischio sarebbe di un monopolio della “biblioteca universale” digitale.

British Library su Google Books
British Library su Google Books
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore