I nuovi chip a basso consumo di Intel

Workspace

Intel lancia la sfida a Transmeta e annuncia nuovi accordi con Ibm

Intel ha lanciato due nuovi processori per pc mobili a basso consumo denergia. La società produttrice di chip contrasterà così lavanzata della rivale Transmeta e ha già annunciato un accordo con Ibm per montare i primi chip sui notebook a 500 Mhz Pentium III e 500 Mhz Celeron. Kevin Krewell, analista specializzato in chip per MicroDesign Resources, osserva che larrivo del nuovo chip è stata la causa che ha indotto Ibm a lasciare il Crusoe di Transmeta. Intel sta rispondendo ai chip a basso consumo di Transmeta con un prodotto solido e con unarchitettura già accettata dagli utenti dei device mobili prodotti dalle grandi società. Il Pentium III sarà il primo microprocessore a girare sotto 1V, utilizzando la tecnologia Speedstep. Questo sistema riconoscerà automaticamente se lutente utilizza la corrente o una batteria e si regola per ottimizzare il consumo in un caso o nellaltro. Intel ha stimato che circa il 30% dei nuovi chip sarà utilizzato nei notebook full-size, un altro 60% andrà invece nei notebook leggeri. I modelli di dimensioni medie, si spartiranno il restante 10%. La società conta di arrivare ad unulteriore diminuzione del consumo quando passerà ai nuovi processi di manifattura a 0,13 micron che partiranno a metà dellanno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore