I nuovi padroni di Avaya

Aziende

Silver Lake e Tpg Capital investono 8,2 miliardi di dollari nel gigante della
comunicazione Ip

Avaya, fornitore di apparati e servizi di comunicazione I p (Contact center, comunicazione unificata, telefonia), americana del New Jersey, passa nelle mani di due fondi di investimento, Silver Lake e Tpg Capital.

La transazione – dice la nota diramata dal gruppo – sarà completata nel prossimo autunno. La contesa intorno al nome di Avaya ha visto protagonisti società del calibro di Cisco e Nortel. L’accordo raggiunto prevede una transazione del valore 8,2 miliardi di dollari equivalenti a 17,50 dollari per azione.

Nel secondo trimestre fiscale il fatturato aveva raggiunto la cifra di 1,29 miliardi. La soluzione finanziaria che ha visto imporsi le due società di private equity è stata sostenuta e accolta con favore dagli azionisti del Gruppo.

Silver Lake è un fondo di investimento particolarmente attento al mercato dell’Ict e nel basket della società sono presenti nomi come Business Obects, Mci, Network General, Seagate Technologies e Serena Software. Tpg Capital vanta altrettanti significativi investimenti in Ict: tra questi ricorrono i nomi di Freescale Semiconductor, Intergraph, Japan Telecom e Lenovo. _

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore