I nuovi TravelMate Serie 630 di Acer

LaptopMobility

Grande potenza grazie al Mobile Pentium 4-M di Intel

Arriva la Serie TravelMate 630 di Acer. Equipaggiata dal nuovo processore mobile Intel Pentium 4-M, la linea di notebook si segnala per le caratteristiche di potenza, garantite dallultima soluzione progettata dal costruttore americano di microchip. Il Mobile Pentium 4-M di Intel ha una frequenza compresa tra 1.40 e 1.70 Ghz, che arriverà entro la fine dellanno a 2 Ghz. La memoria standard è di 256 Mb Ddr 266, ma può essere espansa fino a 1024 Mb. La cache L2 è di 512 Kb, con un bus di sistema a 400 Mhz. Rispetto a un sistema desktop con Pentium 4 e Sdram Pc-133, la nuova memoria standard consente un miglioramento di prestazioni del 15%. I display sono Tft da 14,4 e 15, con una risoluzione massima rispettivamente di 1024 x 768 e 1400 x 1050 a 16, 7 milioni di colori. Gli Hdd Ata 1000 arrivano fino a 40 Gb. La scheda video è la nVidia GeForce 2 Go 100, con 16 Mb di memoria, Agp 4x e grafica 3D. I nuovi TravelMate Serie 630permettono lutilizzo simultaneo del display Lcd e di un monitor esterno (risoluzione di 2048 x 1536), con la funzione dual display per visualizzare due aree di lavoro differenti sul display del notebook e sul Crt. Oltre al disco rigido (dotato dii sistema Acer Dasp (Disk Anti-Shock Protection System), i notebook dispongono dellAcer MediaBay, che può ospitare un Dvd/Rom 8x o una unità che combina insieme Dvd e Cd-Rw riscrivibile (8x-4x-24x). Per i collegamenti, cè un modem/fax 56k omologato, una scheda di rete Fast Ethernet 10/100 Wake On Lan e un modello wireless (sui modelli i), basato su tecnologia Ieee 802.11b, con antenna integrata. Destinati a utenti professionali di Pmi, i nuovi notebook sono una valida alternativa al pc da tavolo, grazie soprattutto alle proprie caratteristiche di potenza. Le dimensioni sono ridotte (32,3x265x35 mm), di poco superiori a un foglio A3, e il peso è contenuto (2,66 kg). La garanzia è di due anni, di cui uno a livello internazionale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore