I partner UnitedLinux offrono vantaggi e sconti ai partecipanti alla Oracle Unbreakable Linux Partner Initiative

Aziende

UnitedLinux annuncia lofferta di un programma di supporto e sconti speciali agli ISV che parteciperanno alla Oracle Unbreakable Linux Partner Initiative. Lannuncio è stato fatto in concomitanza al lancio dellevento.

UnitedLinux è uniniziativa di mercato progettata per ottimizzare certificazione e sviluppo di Linux sulla base di una distribuzione uniforme e globale di Linux impegnata a favorire lampia adozione di Linux sul mercato, Oracle Corporation (NASDAQ ORCL), il più grande produttore di software aziendale del mondo, fornisce dal 1979 soluzioni database allavanguardia destinate al mondo enterprise. Annunciata di recente, la Oracle Unbreakable Linux Partner Initiative aumenta drasticamente gli incentivi tecnici e finanziari agli ISV che forniscono soluzioni basate sullinfrastruttura software Unbreakable Linux di Oracle. La Oracle Unbreakable Linux Partner Initiative è complementare alle partnership Oracle con fornitori di piattaforme Linux strategici e con produttori di hardware. Plaudiamo allenergico impegno di Oracle nei confronti della diffusione di Linux nel mondo enterprise e alle innovative iniziative di partnership dellazienda con importanti settori del mercato Linux. La creazione di relazioni speciali con ISV tramite liniziativa Oracle Unbreakable Linux contribuirà ad aumentare il deployment di applicazioni mission-critical in esecuzione su prodotti basati su UnitedLinux, ha dichiarato Paula Hunter, direttore generale UnitedLinux LLC. I nostri membri fondatori sono entusiasti di supportare questa iniziativa fornendo agli ISV partecipanti ulteriore assistenza e sconti. La disponibilità dei partner fondatori di UnitedLinux ad assistere e agevolare gli ISV per lofferta di soluzioni basate sullinfrastruttura software Unbreakable Linux di Oracle è estremamente stimolante , ha dichiarato Dave Dargo, vicepresidente Linux Program Office di Oracle Corporation. Collaborando con i nostri ISV e UnitedLinux, Oracle è ora in grado di offrire, oltre allinfrastruttura per Unbreakable Linux, anche un catalogo di soluzioni powered by Unbreakable Linux. Lofferta specifica delle quattro aziende fondatrici di UnitedLinux – Conectiva S.A., The SCO Group (NASDAQSCOX), SuSE Linux e Turbolinux, Inc. – agli ISV che parteciperanno alla Oracle Unbreakable Linux Partner Initiative include sconti per programmi di supporto; sconti su corsi di formazione per sviluppatori, corsi focalizzati su Oracle e/o training specifici per gli ISV; inclusione nei programmi di partnership delle singole aziende; sconti su alcuni servizi di porting e migrazione; partecipazione congiunta ad eventi, quale il Developer Days, con presentazioni, laboratori e test; relazioni pubbliche e attività marketing congiunte. A marzo Oracle ha annunciato linclusione di UnitedLinux nella propria campagna Oracle Unbreakable Linux, mentre lo scorso febbraio UnitedLinux ha annunciato che tutti i prodotti basati su UnitedLinux 1.0 sono stati testati e certificati con Oracle9i Database e Oracle9i Real Application Clusters. I prodotti basati su UnitedLinux 1.0 includono Conectiva Linux Enterprise Edition di Conectiva S.A. , SCO Linux Server 4.0 di The SCO Group , SuSE Linux Enterprise Server 8 di SuSE Linux e Turbolinux Enterprise Server 8 di Turbolinux . UnitedLinux Version 1.0 è il motore alla base dei prodotti commercializzati dalle quattro aziende fondatrici, ognuno caratterizzato da un proprio valore aggiunto, supporto e prezzo. Basato su un ambiente affidabile e testato, UnitedLinux 1.0 è un sistema operativo di classe enterprise dotato di stabilità, scalabilità e affidabilità eccezionali, il cui alto livello qualitativo era in precedenza disponibile solo in costosi sistemi operativi di tipo proprietario. Distribuito praticamente ovunque nel mondo e supportato dai maggiori ISV e IHV globali, UnitedLinux versione 1.0 è inizialmente disponibile in inglese, giapponese, cinese semplificato, coreano, portoghese, spagnolo, italiano, tedesco, francese e ungherese. UnitedLinux disporrà di supporto in lingua e fuso orario locali per i clienti di tutto il mondo, di un channel di oltre 16.000 rivenditori e di un team di supporto globale pre e postvendita.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore