I passi avanti di MySql

Workspace

La versione 5.1 del database open source supporta il partizionamento e corregge bug della versione precedente, offrendo maggiore affidabilità e un aumento delle prestazioni

Debutta alla MySQL Conference & Expo 2008 la nuova versione del database open source. Tra le novità della 5.1 c’è il supporto per il partizionamento, la schedulazione di eventi, la replicazione row-based e il clustering dei dischi.

E’ il primo aggiornamento del database da quando Sun Microsystem ha acquistato la società nel febbraio scorso, e aggiunge funzioni che rendono il database più adatto alle applicazioni più impegnative.

Le capacità di partizionamento, scheduling, replication e clustering costituiscono caratteristiche standard degli ambienti database proprietari di IBM, Oracle, e Microsoft con cui MySQL si trova sempre più in competizione.

La 5.1 corregge inoltre alcuni residui bachi della versione precedente, offrendo maggiore affidabilità e un aumento delle prestazioni dichiarato al 20%

Tra i temi oggetto di discussione all’evento americano c’è la scelta, da parte degli sviluppatori, del motore transazionale da utilizzare per il futuro MySQL 6.0. MySQL sarà inoltre ottimizzato per supportare applicazioni Web in ambienti hardware multicore e multi-threaded.

Prevista inoltre la messa a punto della r oadmap d’evoluzione della piattaforma: cosa che Sun Microsystem non ha mai precisato dal momento dell’acquisizione.

Fonte: The Inquirer

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore