I Pc crescono più del previsto

Aziende

Gli analisti ritengono che l’ultimo quarter dell’anno possa riservare
positive sorprese, con un mercato più in forma del previsto.

Il mercato mondiale dei computer potrebbe crescere del 15,3% in quest’ultimo scorcio dell’anno. A spingere la crescita, i prezzi più convenienti e la forte domanda del mercato consumer. Questo è quanto emerge dalle stime della società di analisi International Data Corporation (Idc), la quale sottolinea si possa parlare di una stima superiore ai 152 milioni di pezzi, pari a una crescita superiore all’11%, contro l’8,4% stimato inizialmente. Secondo Idc il fatturato rimarrà in linea con quello dell’anno passato, a causa dei prezzi più bassi, con un incremento intorno al 4%. In Europa, il mercato consumer sta avendo un ruolo chiave, ma anche il settore pubblico, nell’ultimo trimestre, si sta rivelando più dinamico. Migliora la domanda di desktop e i notebook mantengono un andamento positivo. Per il 2004, Idc ritiene che la lenta ripresa degli affari, come l’euro forte rispetto al dollaro, possano però creare qualche problema al mercato, limitandone la crescita.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore