I potenziali eredi del Ceo Marissa Mayer

ManagementNomine
1 1 Non ci sono commenti

Se le performance di Yahoo! continueranno ad essere deludenti, si prevede una proxy fight in primavera. Chi potrebbe succedere al Ceo Marissa Mayer

Ross Levinsohn e Jacqueline Reses sono in pole position per prendere il posto del Ceo Marissa Mayer, il numero uno di Yahoo!, sempre più in bilico. Lo riporta Reuters.

Cresce la lista di hedge fund  ed investitori scontenti dell’attuale situazione del portale di Sunnyvale. Eric Jackson, managing director dei SpingOwl Asset Management, con base a New York, riferisce che i candidai sono numerosi.

I potenziali eredi del Ceo Marissa Mayer
I potenziali eredi del Ceo Marissa Mayer

Ross Levinsohn è l’ex Ceo ad interim di Yahoo!, mentre Reses è l’ex chief development officer di Yahoo, ha lavorato in Square e ha un passato nel private equity  Apax Partners.

Yahoo! ha dovuto rinunciare allo spin off della quota nel gigante dell’e-commerce cinese Alibaba, perché troppo costoso in termini fiscali. Il board di Yahoo! vorrebbe concedere a Mayer il tempo per stilare un nuovo piano, ma ci vorrebbe troppo tempo, forse un anno.

Starboard Value ha scritto una lettera al Cda di Yahoo! per opporsi a questo percorso e spiegare che la pazienza è finita. Il fondo SpringOwl vuole spingere Yahoo! a tagliare i costi, e di rivolgersi a Liberty Media come partner strategico. Canyon Capital Advisors, che possiede l’1.1%, chiede che Yahoo! venga venduta o ceda i suoi asset. Ma se lo spinoff del core business richiede un anno di tempo, non conviene: verrà eroso il valore di Yahoo!.

Se le performance di Yahoo! continueranno ad essere deludenti, Starboard potrebbe lanciare una proxy fight in primavera.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore