I profitti fanno tirare a Samsung un sospiro di sollievo

AziendeMercati e Finanza
AI, Samsung lancerà un assistente digitale su Galaxy S8
1 0 Non ci sono commenti

La vicenda del Galaxy Note 7 non ha intaccato per ora i margini. I profitti di Samsung sono stabili

Il flop della batteria esplosiva dei Galaxy Note 7 non ha eroso gli utili e per ora non logora il brand, forse merito della celerità con cui Samsung ha affrontato il problema e richiamato 2,5 milioni di pezzi, per sostituirne la batteria. L’azienda sud-coreana, numero uno del mercato smartphone, archivia il terzo trimestre, registrando una crescita del 5.6% degli utili.

I profitti fanno tirare a Samsung un sospiro di sollievo
I profitti fanno tirare a Samsung un sospiro di sollievo

La vicenda del Note 7, che nei giorni scorsi ha registrato in un aereo un’esplosione di una batteria di un modello sostituito, non ha intaccato per ora i margini. I profitti sono stabili. Il problema delle esplosioni non avrebbe impatto nelle vendite del Galaxy Note 7 nei mercati principali: il 90% dei possessori continua a dare fiducia al vendor sud-coreano, limitandosi a chiedere la sostituzione del Galaxy Note 7. Inoltre vanno bene le vendite delle memorie e degli schermi OLED (organic light-emitting diode): hanno impedito al gruppo di evitare un declino complessivo della redditività.

Secondo alcuni analisti, i problemi dei Galaxy Note 7 dovrebbero influire sugli utili della divisione, visto che il caso non sembra esaurito, dopo che avrebbe avuto un problema di surriscaldamento anche un modello sostituito. Diversi analisti hanno ridotto del 38% le stime di vendite del Note 7: invece di 13 milioni, l’azienda sud-coreana potrebbe venderne 8 milioni, anche se per ora la trimestrale di Samsung non fa prevedere un rallentamento. Il rischio di appannare il brand per ora è scongiurato. Secondo le più infauste stime, il richiamo dei Galaxy Note 7 potrebbe costare a Samsung 5 miliardi di dollari fra mancate vendite ed altre spese. Ma, al momento, Samsung tira un sospiro di sollievo e si gode il nuovo record del titolo in Borsa e i profitti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore