I progetti It del Governo

Aziende

Il Ministro per le riforme e l’innovazione del Governo italiano ha presentato
due progetti destinati a rinnovare la Pubblica amministrazione

L’e-government al centro delle proposte lanciate dal Ministro per le riforme e l’innovazione Luigi Nicolais: i progetti presentati, denominati Ali e Riuso, si propogono l’obiettivo di rinnovare l’amministrazione pubblica. Ali sta per Alleanze locali e coinvolge più di 23 milioni di persone, sparse in 4.700 comuni italiani; un quarto circa della popolazione coinvolta, 6.5 milioni, fa parte di realtà con meno di 5mila abitanti. Ali intende migliorare la qualità dei servizi attraverso un nuovo modello di cooperazione che favorisca la comunicazione e la collaborazione tra comuni e istituzioni. Le finalità del secondo progetto risiedono nel nome stesso: Riuso. Vale a dire favorire l’adozione di pratiche di riuso nella amministrazione pubblica. L’obiettivo è contenere i costi degli enti locali, e la sostituzione di pratiche oramai vecchie con soluzioni collaudate, ma innovative. Per esempio, riutilizzando soluzioni tecnologiche che hanno già fornito vantaggi non solo sicuri, ma anche quantificabili. La scadenza per la presentazione di entrambe le iniziative è la fine di luglio di quest’anno. Il Governo ha stanziato 150 milioni di euro per il progetto Riuso e 30 milioni per Ali. Parte dei soldi investiti provengono da fondi nazionali e governativi, altri da fondi e cofinanziamenti provenienti da regioni ed enti locali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore