I progetti musicali di Facebook Music

AziendeCloudMarketing
Dopo tre anni di assenza, ritorna Facebook F8

Non c’è solo un accordo in vista con Spotify nello streaming musicale, ma sarebbe in cantiere anche Facebook Music Dashboard. Le ultime indiscrezioni sul mercato delle sette note digitali

Il mercato delle sette note digitali sta per evolvere con l’ingresso di Facebook, il social network da 700 milioni di utenti. Facebook non solo ha un accordo all’orizzonte con Spotify nello streaming musicale, ma starebbe per lanciare anche Facebook Music Dashboard. Dunque, da un lato, Facebook studia un’integrazione con Spotify, tale da includere servizi e applicazioni musicali. Dall’altro, Facebook vuole sfidare Pandora, Turntable.fm, SoundCloud o iTunes su iCloud, con un servizio di “musica fra le nuvole” con raccomandazioni social provenienti dal proprio “social graph”.

Nel frattempo si fa strada il servizio Facebook Music Dashboard, illustrato da GigaOm, un progetto che prevede intese e numerose partnership, e che sarà il pitto forte alla f8 Developer Conference di agosto.

Music Dashboard vanterà le seguenti funzionalità: Notifiche musicali (notifiche in grado di mostrare se i tuoi amici hanno ascoltato i brani musicali raccommandati da te sul tuo profilo); Suggerimento canzoni (si potrà ottenere una lista di brani ascoltati e raccommandati  dai propri amici; ci sarà anche un‘icona play); Canzoni Top degli amici; Top Albums dagli friends, con cover art; Ascolti recenti dagli amici; nell’angolo in alto a destra apparirà un “happening now” ticker che mostra che cosa sta accadendo nel proprio universo sociale e musicale, a partire dai brani che ascoltano gli amici.

Per Facebook si apre una nuova finestra di monetizzazione, facendo fruttare intesesiglate con i partner per l’acquisto dei brani musicali, promuovendo la condivisione e favorendo l’ascolto musicale grazie al ruolo degli amici del proprio “inner circle” o del proprio universo social. Ora è chiaro perché Facebook chiuse le porte a Ping di iTunes, il social network musicale di Steve Jobs: Mark Zuckerberg voleva farne uno tutto suo e a modo suo.

Facebook e Spotify, accordo musicale in vista
Facebook e Spotify, accordo musicale in vista
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore