I punti di forza di Firefox OS per smartphone dedicati all’Open Web

ManagementMarketingWorkspace
Firefox OS su ZTE
0 0 1 commento

Mozilla è convinta che ci sia ancora spazio per l’open source low-cost senza sacrificare l’Open Web. Gli sviluppatori di terze parti potranno vendere liberamente applicazioni mobili senza dover condividere i ricavi con Apple o Google. I pregi di Firefox OS nel mercato smartphone sotto i 100 dollari

Mozilla aveva presentato Firefox OS al MWC 2013 di Barcellona, ed oggi in Spagna e Polonia ZTE lancia Firefox OS per smartphone su ZTE Open, mentre Alcatel gioca la carta One Touch Fire. Firefox OS non vuole competere contro i modelli di punta, le fortezze Apple, Google o Samsung, fortezze della fascia alta, inespugnabili. Ma vuole aggredire il mercato low-cost dove Android vende, ma non soddisfa. Firefox OS vuole coprire la fascia di prezzo sotto i 100 dollari, dove salva-budget e low-cost non devono essere sinonimo di inefficacia. Android su hardware poco costoso, delude (ed Android 4 non gira su 256MB di RAM, vuole almeno 1 GB; e Gingerbread è ormai datato); Apple non ha ancora lanciato il suo iPhone low-cost (o sarà solo un iPhone Mini?); e a questa fascia Nokia riserva i feature-phone o i Windows Phone di fascia bassa.

Ma Firefox OS punta invece a un mercato di massa smartphone, per utenti che possono permettersi solo smartphone con CPU single-coree memoria modesta, ma non vogliono rinunciare all’Esperienza Smartphone di navigare sul Web in mobilità. Supportato da 13 provider del mercato Tlc, da Telefonica ad America Movil fino a China Unicom, Firefox OS permetterà agli  sviluppatori di terze parti di vendere liberamente applicazioni mobili senza la necessità di condividere i ricavi con Apple o Google.

Ma è la snellezza di Firefox OS il vero punto di forza: Android deve “sfamare tre bocche” per tre pezzi di software ( Android kernel, Dalvik e WebKit); invece Firefox OS deve sostenere solo il motore di rendering del browser Web Gecko.

John Jackson, Research Vice President di IDC ha messo in evidenza che:”Operatori, OEM e sviluppatori sono sempre più interessati all’emergere di una piattaforma mobile alternativa che offra nuove opportunità economiche indipendenti dagli incumbent attuali“. Infatti: “Uno dei nostri recenti sondaggi ha rilevato che per gli sviluppatori Firefox OS è più convincente di Tizen, Blackberry e Kindle Fire, (…) È evidente che rappresentanti influenti delle community di operatori, OEM e sviluppatori a livello sia globale che locale sono convinti delle potenzialità di Mozilla Firefox OS come piattaforma del futuro“.

Firefox OS su ZTE
Firefox OS su ZTE

Firefox OS non arriverà negli Stati Uniti prima del 2014, ma è stato senza dubbio uno dei protagonisti del Mobile World Congress di Barcellona. Si tratta dela piattaforma degli standard dedicato all’HTML5 e ai mercati emergenti. A realizzare dispositivi Firefox OS saranno la sud coreana LG (che non realizzerà smartphone Windows Phone 8, ma Firefox Os sì), oltre alle cinesi ZTE e HuaweiMozilla competerà nelle economie emergenti, America Latina, Asia ed Europa dell’Est, con modelli di smartphone con prezzi sotto i 100 dollari. I primi smartphone saranno disponibili in Brasile, Colombia, Polonia, Venezuela, Serbia e Spagna.

Brendan Eich, co-fondatore e CTO di Mozilla Corporation, illustra Firefox OS come il sistema operativo per smartphone dedicati all’Open Web e al rispetto degli standard, a partire dall’HTML5. I primi modelli in commercio sono ZTE Open, Alcatel One Touch mentre Geeksphone  mette in vendita i due modelli economici, Keon e Peak.

Firefox OS permette di telefonare, usare messaggistica, inviare email, fotografare; ha funzionalità social integrate (Facebook e Twitter, HERE Maps con funzionalità offline, smart walking, guida e direzioni trasporto pubblico).

In un mercato Mobile, dove Android e iOS si aggiudicano nove smartphone su dieci, non sarà facile farsi largo per Firefox OS. Mozilla, tuttavia, è convinta che ci sia ancora spazio per l’open source low-cost senza sacrificare l’Open Web. La sfida è aperta.

Avete seguito MWC 2013? Misuratevi con un Quiz!

Conoscete la filosofia Open source? Scopritelo con un Quiz!

Cosa sapete di Android e i suoi segreti? Mettetevi alla prova con un Quiz!

MWC 2013: Mozilla Firefox OS

Image 1 of 3

Alcatel con Mozilla Firefox OS
MWC 2013: Mozilla Firefox OS

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore