I sei core di Intel sono a 32 nanometri

ComponentiWorkspace

Intel ha presentato i processori a sei core: Gulftown per desktop (Westmere 6C). In futuro sarà la volta delle Cpu quad-core a 32 nanometri non nativi

Oltre a Core vPro con grafica integrata (per le aziende) e a Tukwila (Itanium quad-core di nuova generazione), Intel ha tolto i veli alle Cpu a sei core a 32 nanometri.

Intel ha presentato i processori a sei core: si tratta di Gulftown per desktop. In futuro sarà la volta delle Cpu quad-core a 32 nanometri non nativi.

Ecco le caratteristiche di Gulftown o Westmere 6C: non nasce dall’unione di più die, ma è un singolo elemento di silicio con sei core; 12 MB di cache L3, due collegamenti QuickPath da 6.4GT/s e un controller di memoria DDR3-1333 a tre canali; supporto delle tecnologie Hyper-Threading e Turbo Boost.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore