I servizi trainano il secondo trimestre di Ibm

AziendeMercati e Finanza

La trimestrale mostra percentuali in rialzo nel fatturato e negli utili

Ibm ha archiviato il secondo trimestre registrando un utile in salita a 2,26 miliardi di dollari, rispetto ai 2,02 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno. Al netto, l’utile per azione è pari a 1,5 dollari. Anche il fatturato è in rialzo dell’8,6%,a quota 23,77 miliardi di dollari rispetto ai 21,9 miliardi dell’analogo trimestre del precedente esercizio fiscale. La trimestrale risulta trainata dai servizi, come dimostra il progresso del 10% di Global Services. anche la divisione hardware Systems and Technology è comunque cresciuta del 2%. Particolarmente forti sono le vendite in Cina e India al ritmo del 30%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore