I tablet Android visti a Ifa 2011

Dispositivi mobiliLaptopMarketingMobile OsMobilityWorkspace
Samsung Galaxy Tab 7.7

I tablet Android hanno fatto la parte del leone alla fiera elettronica tedesca. Ecco i principali modelli di tablet (targati Samsung, Lenovo, Toshiba e il low-cost di ViewSonic) a Ifa 2011

La notizia della cacciata del Samsung Galaxy Tab 7.7, a causa di un’ingiunzione per violazione dei brevetti, ha fatto il giro del mondo. Ma all’Ifa 2011 di Berlino i tablet Android hanno fatto la parte del leone, insieme alle Smart Tv 3D. Ecco i principali modelli di tablet (targati Samsung, Lenovo, Toshiba e ViewSonic) visti alle kermesse della fiera elettronica tedesca.

Il Samsung Galaxy Tab da 7 pollici si allarga a 7.7 pollici, acquista velocità con i chip dual-core, ma soprattutto conquista luminosità e brillantezza con lo schermo Super Amoled Plus. La novità della kermesse Ifa 2011 è però il Samsung Galaxy Note, un device mobile, che non è un tablet né uno smartphone, ma vuole dare l’addio a penne e taccuino: la sfida all’iPad si gioca nella scrittura digitale con pennino e apps S-Pen, su un device mobile di nuova concezione.

Samsung Galaxy Tab 7.7 bandito dall'Ifa
Samsung Galaxy Tab 7.7 bandito dall

Il Note di Samsung assomiglia al Dell Streak, ed offusca i confini fra lo smartphone e il tablet: è Galaxy Samsung Note, il nuovo dispositivo mobile, con pennino, applicazione Web S-pen e schermo da 5.3 pollici. Caratteristiche del Galaxy Note: sistema operativo Android Gingerbread, connettività, HSPA+, schermo Super AMOLED (quello del Galaxy S e S2, il rivale di Retina Display su iPhone) con risoluzione da 1280 x 800, doppia videocamera da 8 e 2 Megapixel, batteria rimovibile 2,500mAh, e motorizzato con il chip Samsung-made dual-core da 1.4GHz, lo stesso processore del Galaxy Tab da 7.7 pollici. Peculiarità: 178 grammi in 9.65mm di spessore. Ultrasottile ed ultraleggero, un vero taccuino digitale tascabile.

Nel mercato tablet, invece, arriva il nuovo Samsung Galaxy Tab 7.7, più grande del primo Galaxy Tab da 7 pollici, ma più tascabile del recente Tab da 10.1 pollici: con CPU dual-core da 1.4GHz, Android Honeycomb 3.2, connettività veloce HSPA+ in grado di navbigare fino a 21Mbps. Pesa solo 335 grammi, molto meno di iPad 2, ed include da 16GB a 64GB di storage interno, dotato di card slot microSD, batteria da 5,100mAh per 10 ore d’uso, connettività 802.11n WiFi, funzionalità GPS, Bluetooth 3.0 e doppia fotocamera da 3 e 2 Megapixel.

Un’altra novità di Samsung, in ambito software, è ChatON: disponibile anche sul nuovo Note, ma presto sugli smartphone, notebook e tablet, è un programma multipiattaforma di messaggistica istantanea in grado di girare su Android e Bada, ma anche Apple iOS e BlackBerry OS.
ChatOn serve a scambiarsi messaggi testuali, avviare conversazioni di gruppo, condividere immagini e video in tempo reale, connettendosi ad altri dispositivi mobili ma anche agli utenti che usano il Pc.

Samsung Galaxy Note, a metà fra smartphone e tablet
Samsung Galaxy Note, a metà fra smartphone e tablet
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore