I tablet visti al CES 2014

Dispositivi mobiliMarketingMobile OsMobilityWorkspace
Sharp Meibus Pad e i tablet del CES
0 0 1 commento

Da Asus a Samsung, da Acer a Sharp e Toshiba, fino ad Alcatel e Vyper, i principali modelli di tablet sotto i riflettori del CES 2014. Con Android o Windows 8.1. Asus con Dual OS

Al CES 2014 di Las Vegas Samsung e Asus hanno presentato nuovi tablet: il primo, si è concentrato su modelli professionali; il secondo ha svelato una gamma di ibridi, fra cui spicca un originale tablet Dual OS. Acer ha aggiornato la gamma Iconia, mentre Sharp ha lanciato un tablet Windows 8.1 con specifiche alte, mentre la tavoletta di Toshiba vanta l’espansione via microSD card.

Samsung sta espandendo la gamma del tablet Galaxy Tab e dell’ibrido Galaxy Note con i nuovi modelli Galaxy TabPro e NotePro. Il Galaxy TabPro sarà disponibile in tre misure: da 8.4, 10.1 e 12.2 pollici, mentre il Galaxy NotePro sarà a scaffale solo nella versione da 12.2 pollici. Tutti e quattro i tablet vantano risoluzione da 2560 x 1600 pixel, sono dotati di sistema operativo Android 4.4 KitKat, la connettività è affidata a Wi-Fi e LTE e sono equipaggiati con fotocamera da 8 Megapixel e videocamera per videochat da 2 Megapixel. Il NotePro è spesso appena 7.95 mm e pesa 750 grammi; invece il TabPRO è spesso 7.2 o 7.3mm (a seconda delle dimensioni) con 500 grammi di peso.

Asus Transformer Book Duet TD300 è un tablet Dual OS, in cui è possibile far girare Android o Windows, a vostra scelta. Equipaggiato con processore Intel Core i7 di quarta generazione e con display multitouch staccabile da 13 pollici, l’ibrido è un full Windows 8.1-più-Android-4.2.2, in grado di funzionare come Windows tablet, un Android tablet, un notebook o perfino un desktop Windows. Punti di forza sono: 4GB di RAM e 128GB di storage interno. Asus ha presentato anche Vivotab Note 8, un  tablet con Windows 8.1, e stilo di Wacom: leggero (pesa solo380 grammi ), ViVoTab Note 8 consente una scrittura facilitata sul display grazie ai 1000 livelli di sensibilità al tocco della tecnologia Wacom. Dotato di processore Intel Atom Z3740, batteria della durata totale di 8 ore, possiede memoria RAM di 2 GB, fino a 64 GB di spazio di archiviazione SSD e la possibilità di utilizzare Micro SD fino a 64 GB.

Asus Transformer Book Duet: un Laptop, due Tablet (sia Windows che Android)
Asus Transformer Book Duet: un Laptop, due Tablet (sia Windows che Android)

Acer Iconia B1-720, a partire da 129 dollari, è più snello e veloce, con retro gommato. Dedicato all’esperienza multimediale ed equipaggiato con Android Jelly Bean 4.2.1, il tablet è dotato di chip dual-core da 1.3GHz, 1GB di RAM, 16GB di  storage interno, espandibile via microSD card. La videocamera frontale permette le videochiamate, mentre è stata ottimizzata la qualità del suono e la durata della batteria. Acer lancerà il nuovo tablet Android Acer Iconia A1-830 nel primo trimestre, a partire da 179 dollari. Acer Iconia A1-830 è un tablet Android da 7.9 pollici, con aspetto 4:3 e una risoluzione non impressionante risoluzione da 1,024×768 pixel. Lo schermo è un In-Plane Switching (IPS). Lo storage a bardo è pari a 16GB accompagnato a 32GB di card slot microSD e 1GB di RAM. Il sistema operativo è Android 4.2.1 con 7.5 ore di autonomia. La CPU è un Intel Atom Clover Trail+ Z2560 da 1.6GHz.

Sharp Meibus Pad è un tablet equipaggiato con Windows 8.1 e chip Intel Bay Trail, 4GB di RAM, dotato di schermo WQXGA da 300ppi (Igzo display con risoluzione 2,560×1,600 pixel) e connettività LTE.

Toshiba Excite 7 si distingue per il prezzo competitivo e l’espansione con microSD card slot.

Il tablet di Vyper è un modello 3-in-1: un tablet che funziona anche da dock station, telecomando Tv e gaming console.

Alcatel ha mostrato One Touch Pop 7 e Pop 8, tablet con piccoli form factor e connettività 3G e LTE.

I tablet del CES 2014

Image 1 of 9

Acer Iconia A1-830

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore