I tablet Windows 8 hanno un futuro nella sanità

Dispositivi mobiliManagementMarketingMobilitySistemi OperativiWorkspace
Microsoft Surface Pro con Windows 8 è in arrivo

Sicurezza e integrazione verticale sono i fattori che rendono i tablet Windows 8 dedicati al mondo della sanità

I tablet equipaggiati con Windows 8 possono giocare un ruolo importante nel comparto della sanità. La sicurezza e l’integrazione verticale sono i fattori che rendono i tablet Windows 8 più appriopriati della concorenza nell’e-health. Il computing in ospedale e nelle strutture sanitarie devono essere sicuri: devono evitare data breach, violazioni, trafugamento dei dati, e rispettare parametri dal punti di vista legali e della tutela della privacy. I dati sulla salute dei pazienti non devono mai essere divulgati.

Altra caratteristica importante è l‘integrazione verticale. Windows 8, come prima Windows 7, integra le tecnologie dei server Windows, ma Windows 8 aggiunge funzionalità di sicurezza addizionali e funziona con Exchange, SharePoint, Windows 2008 e Windows 2012 Server. Per i professionisti della sanità, Windows 8 inoltre supporta i secured messaging di Microsoft Lync, rendendo solida e sicura la messaggistica istantanea fra medici.

L‘interfaccia mattonelle della Start screen è poi utile per i medici, perché i tile aggiornati forniscono gli update sulle novità da tenere di conto, senza dover perdere tempo. I prossimi form-factor di Windows 8 dovranno infine prendere in considerazioni le misure mini, per far entrare i tablet Windows 8 nella tasca del camice bianco: ma già oggi entra lo smartphone Windows Phone 8, che poi si integra con il tablet.

Quanto conosci Microsoft e Windows? Misurati con un QUIZ!

Vuoi partecipare alla ricerca NetMediaEurope: quali i processi di acquisto per l’IT? In palio c’è un elicottero AR Drone!

 

acer-iconia-w510_1

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore