I video del Consiglio europeo non girano su Linux

Workspace

Solo in formato proprietario lo streaming live delle sedute del Consiglio
dell’Unione Europea

Le soluzioni multipiattaforma e Gnu/Linux vengono snobbati dall’Unione europea. Non è la prima volta, ma Debian ha preso in pugno la situazione ha aperto una petizione : i video delle sedute del Consiglio europeo sono distribuiti solo in formato Windows Media e girano solo su Windows e Mac, ma no su Linux. Lo streaming live delle sedute del Consiglio dell’Unione Europea dovrebbe essere accessibili a tutti, e non solo agli utenti di Windows. La petizione chiede inoltre il supporto dell’open source e degli standard aperti in ambito Ue.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore