I video della Warner su Intertainer

Management

La sussidiaria della Aol Time Warner concede i diritti dei suoi videoclip alla società di entertainment online

Letichetta discografica Warner Music Group, ha concesso i diritti per lutilizzazione del suo catalogo al provider dintrattenimento online, Intertainer. La concessione dei diritti sul video è una pratica abbastanza comune tra le compagnie discografiche e al momento non è stata coinvolta nel dibattito che si sta facendo sul copyright online perché i video musicali raramente generano profitti, ma sono utilizzati quasi esclusivamente per la promozione degli artisti. Recentemente già Emi Music aveva stretto un accordo simile con Intertainer, e anche Sony Music aveva concesso la distribuzione di alcuni video. Warner Music Group fa parte del gruppo Aol Time Warner e proprio per questo, il nuovo accordo strategico viene osservato con molta attenzione dagli operatori del settore intenzionati a scoprire le future mosse del colosso editoriale sulla distribuzione digitale. Secondo Aram Sinnreich, analista di Jupiter, la novità non influirà più di tanto sul modello di distribuzione della musica digitale Il contenuto in formato audio è una cosa differente. Credo che laccordo non sveli i piani sulla distribuzione di Warner Music. Non voglio leggere troppo in questo contratto. Credo comunque più probabile che le loro licenze sulla musica vadano a società come Loudeye e Mp3.com prima che rivali come Bertelsmann o Vivendi Universal prendano il largo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore