I videogiochi di guerra sono in cima alle classifiche di vendita

PCWorkspace

Delta Force Black Hawk Down è stato il gioco per PC più venduto per due settimane.

Le classifiche di vendita negli Stati Uniti di inizio aprile sono state dominate da videogiochi con soggetti di guerra, mentre le notizie sulla guerra vera in Iraq riempivano letere. Durante la settimana conclusasi il 5 aprile, la seconda settimana di fila, è stato il gioco Delta Force Black Hawk Down di NovaLogic al top delle classifica dei più venduti stilata dalla società di ricerca NPD Group. Black Hawk Down è basato su una battaglia sostenuta dai soldati statunitensi a Mogadiscio, Somalia, nel 1993, e non ha nulla a che vedere né con il libro Black Hawk Down di Mark Bowden, né con il film omonimo tratto dal libro. La compagnia produttrice ha dichiarato di voler donare una parte dei proventi delle vendite del gioco alle famiglie di militari feriti o uccisi. Nelle ultime quattro settimane su cinque, il 50% dei top games sono stati sia giochi di guerra stand-alone, che pacchetti di add-on per giochi di guerra esistenti. Al secondo posto per due settimane, dopo tre settimane di primo posto, si è piazzato Command Conquer Generals di Electronic Arts Inc. EA è in classifica nella categoria giochi di guerra anche per Battlefield 1942 e per un pacchetto di aggiornamento del gioco Road to Rome. Gli sviluppatori e i produttori di giochi non perdono loccasione. SCi, il produttore britannico del gioco basato sulla Guerra del Golfo chiamato Conflict Desert Storm ha dichiarato che ne svilupperà un sequel e Activision Inc. ha recentemente dichiarato che pubblicherà una intera linea di giochi basati sui conflitti del 20simo secolo, con il marchio Call to Duty.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore