Iab Forum 2009 a Milano: l’online salva l’advertising nell’anno della crisi

Workspace

A Milano si alza il sipario su Iab Forum 2009 a Milano, per illustrare lo stato dell’arte nell’anno nero della pubblicità. Unica eccezione: l’advertising online cresce. In agenda neutralità della Rete e banda larga

Il 3 e 4 novembre, presso il Fiera Milano City, apre Iab Forum 2009 , l’evento dedicato alla pubblicità e all’Advertising online.

A Milano si alza il sipario su Iab Forum 2009 per fare il punto nell’anno nero della pubblicità: la ripresaè attesa nel 2010. Layla Pavone, presidente di Iab Italia, ha spiegato che l’agenda 2009 è ricca e punta su neutralità della Rete e banda larga, perché azzerare il Digital divide aumenterà la fruizione dei contenuti digitali.

A Iab Forum, oltre alla tavola rotonda, viene dato grande risalto ai Big delle Internet company: Google, Yahoo! e Microsoft. Ricordiamo che in Italia Google News sta affrontando un braccio di ferro Antitrust con gli editori italiani.

Nell’anno nero della pubblicità, le cifre di IAB, PricewaterhouseCoopers (PwC) e World Advertising Research Centre parlano chiaro: l’Online è sempre con il segno più. E nel Regno Unito la spesa della pubblicità in Ret e è cresciuta del 4.6% nella prima metà del 2009, e, nonostante la frenata rispetto al passato, per la prima volta ha sorpassato gli spot Tv . Era già successo soltanto in Danimarca.

In Italia l’advertising online online veleggia oltre il 9% percento, sopra alla media europea del 2,4%.

Leggi lo SPECIALE: Iab Forum 2009: L’Advertising online cresce a spese degli altri media

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore