iAd, un milione di dollari per gli spot su iPhone e iPad: come per il SuperBowl

AziendeMarketingPubblicità

Apple potrebbe chiedere un milione di dollari per le inserzioni pubblicitarie su iPhone e iPad, ma la cifra potrebbe impennarsi a 10 milioni di dollari. Prezzi da SuperBowl

Apple potrebbe chiedere un milione di dollari per sbarcare in iAd, le inserzioni pubblicitarie su iPhone e iPad, ma la cifra potrebbe impennarsi a 10 milioni di dollari.

Secondo il Wall Street Journal, Apple sta per lanciare la piattaforma pubblicitaria iAD su iPhone e iPad. Come per il SuperBowl americano, Apple vuole chiedere alle aziende anche 10 milioni di dollari per far parte della ristretta cerchia di marchi che verranno pubblicizzati al debutto di iAd.

Apple ha sfoderato iAd, la nuova piattaforma di pubblicità mobile che introdurrà pubblicità nelle applicazioni mobili.

Ammontano a 4 miliardi le applicazioni Web scaricate su iPhone, mentre per iPad, in eanche una settimana, sono 3,5 milioni i download di Web apps (600.000 gli e-book scaricati). Poiché l’utente medio spende circa 30 minuti al giorno dentro a un’applicazione, Jobs prevece una pubblicità ogni tre minuti porterà 1 miliardo di impression al giorno sui 100 milioni di dispositivi Apple in circolazione.

Leggi: Apple iAd sfida Google a colpi di spot mobili in Html 5

Apple iAd mette gli spot nelle Web Apps
Apple iAd mette gli spot nelle Web Apps
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore