Ibm acquisisce Gluecode

Aziende

La software house è specializzata in soluzioni open source per la gestione delle infrastrutture

Ibm ha annunciato di avere acquisito la società Gluecode software. Si tratta di una software house controllata da privati specializzata nei programmi e nei servizi a supporto delle infrastrutture open source. L’offerta tecnologica di Gluecode si basa sull’application server open source Apache Geronimo e si propone come piattaforma infrastrutturale per le imprese che desiderano adottare sistemi alternativi a quelli più tradizionalmente commerciali. In particolare Gluecode consente agli sviluppatori e alle piccole e medie imprese di realizzare applicazioni personalizzate in modo semplice utilizzando il linguaggio di programmazione Java. Ibm non ha reso noti i termini finanziari dell’operazione ha però anticipato che le tecnologie di Gluecode amplieranno le funzionalità del middleware per l’integrazione delle applicazioni Websphere.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore