IBM acquisisce Rational Software per 2,1 miliardi di dollari

Aziende

Rational diventerà la quinta divisione IBM

IBM e Rational Software hanno annunciato laccordo definitivo che sigla lacquisizione di Rational da parte di IBM, ad un prezzo approssimativo di 2,1 miliardi in contanti pari a 10,50 dollari per azione. Si tratta probabilmente della pi importante acquisizione di IBM da quando si era accaparrata Lotus Notes per 3,5 miliardi di dollari nel 1995. Rational Software, con i suoi tool di sviluppo software e i suoi 3,400 dipendenti diventer una nuova divisione a tutti gli effetti, la quinta in qualit di quinto brand software insieme a DB2, Lotus, Tivoli e WebSphere. Il completamento dellacquisizione ovviamente condizionato allapprovazione sia degli azionisti di Rational sia delle autorit governative statunitensi. IBM e Rational prevedono di concluderla entro il primo trimestre del 2003. Con questa acquisizione, IBM amplia ulteriormente la propria offerta di prodotti software. Rational Software fornisce strumenti per lo sviluppo software open standard in grado di rendere pi rapida la realizzazione di soluzioni applicative, e produce anche software specifico per telefoni cellulari e sistemi medicali. IBM ha intenzione di mantenere il nome Rational per prodotti come stumenti di progettazione, testing software e sviluppo di collaborative application. Michael Devlin, CEO di Rational assumer la carica di general manager della nuova divisione. Con laiuto di IBM, Rational dovrebbe essere in grado di accaparrarsi una pi consistente fetta del mercato di sviluppo applicazioni, pi di quanto avrebbe potuto fare con le sue sole forze. Secondo lanalisi di International Data Corp., il mercato crescer dai 9 miliardi di dollari dellanno in corso ai 15 miliardi nel 2006. Nel trimestre terminato il 30 settembre, Rational ha riportato una perdita netta di 19,4 milioni di dollari su 154,5 milioni di ricavo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore