Ibm acquisisce Vallent

Aziende

Entra nel portafoglio di Big Blue un produttore di software per la gestione
dei servizi e il monitoraggio delle performance di rete wireless

IBM ha annunciato di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione di Vallent Corporation, società privata di oltre 400 dipendenti con sede a Bellevue, nello Stato di Washington. I dettagli finanziari dell’operazione non sono stati resi noti. L’acquisizione è soggetta all’approvazione degli enti di controllo e delle autorità competenti e si prevede che possa essere perfezionata entro il primo trimestre del 2007. Vallent è un produttore di software per la gestione dei servizi e il monitoraggio delle performance di rete destinato ai service provider di reti wireless di tutto il mondo. Il software Vallent aiuta a gestire le prestazioni delle infrastrutture di rete wireless per mezzo del monitoraggio e del reporting delle aree problematiche; inoltre assiste gli operatori a migliorare la qualità dei servizi wireless e identificare i problemi prima che possano avere conseguenze sull’utenza. La combinazione tra il software Vallent e le capacità di gestione fornite da IBM consentirà ai service provider di proporre e gestire servizi end-to-end di alta qualità su infrastrutture di rete cablate, wireless, IP e convergenti fisso/mobile. L’aggiunta dei prodotti Vallent al portafoglio Netcool di IBM Tivoli Software dà vita a una ricca serie di funzionalità di service assurance che abbracciano la gestione dei guasti, delle performance di rete e della qualità del servizio su una vasta gamma di tecnologie, apparecchiature e applicazioni di terze parti. Vallent accrescerà la capacità di IBM nell’assistere i provider di servizi di comunicazione a gestire le loro reti e attivare servizi innovativi, migrando dalle infrastrutture legacy a quelle di nuova generazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore