Ibm alla griglia di partenza

Aziende

La società accelera la diffusione del Grid computing nell’industria automobilistica e nei trasporti

Ibm Business Consulting Services, Land Rover e ZJ Transportation stanno utilizzando con successo nuove soluzioni di Grid computing per le fasi di design e ingegnerizzazione con l’obiettivo di aumentare il vantaggio competitivo, abbreviare il time-to-market e ridurre i costi operativi. Il progetto Grid realizzato da Ibm per Land Rover è basato su uno dei principali componenti di Ibm AEIF (Automotive Engineering Innovation Framework), un’iniziativa volta a ottimizzare il processo di sviluppo ingegneristico nel settore automobilistico. Questa iniziativa fornisce un metodo per integrare senza difficoltà tecnologie avanzate (come il Grid computing), middleware e applicazioni dedicate per ottimizzare ambienti progettuali e analitici complessi. La proposta Ibm Grid Clash Analysis costituisce un ottimo esempio di come l’iniziativa AEIF e le tecnologie di Grid computing siano in grado di fare la differenza nell’industria automobilistica. Le proposte Ibm Grid Computing PLM (Product Lifecycle Management) per il settore automobilistico aiutano i progettisti a fare leva sulle tecnologie Grid per valutare più rapidamente le alternative progettuali durante l’analisi delle collisioni.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore