IBM annuncia i nuovi server

Network

Basati su processori Intel, hanno larchitettura dei Mainframe IBM

IBM presenta i nuovi server nati dalla tecnologia Enterprise X-architecture, dotati del chipset IBM XA-32 e XA-64. Gli IBM e-server xSeries 360 integrano il processore IA-32 Intel Xeon MP T, che sarà disponibile per la commercializzazione su vasta scala nel primo trimestre del 2002. IBM in questo caso è una delle piattaforme scelte da Intel per il test dei nuovi processori. La X-architecture, derivata dai mainframe IBM, consente di migliorare la scalabilità e le prestazioni dei server, dando ad esempio la possibilità di cambiare la potenza o il numero dei processori installati anche dopo lacquisto. Il server integra anche diversi tool di autoassistenza che consentono al sistema di continuare a funzionare anche in presenza di errori o guasti. Grazie a tecnologie intelligenti gli xSeries 360 sono in grado di gestire lallocazione delle risorse del sistema per far fronte ad eventuali colli di bottiglia. Gli xSeries 360 Propongono anche il sistema opzionale RXE-100 Remote Expansion Enclosure che consente ai clienti di aumentare la larghezza di banda senza dover acquistare un upgrade di sistema completo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore