Ibm compra Consul

Aziende

L’acquisizione rafforza l’identity management di Tivoli

Ibm acquisisce Consul, azienda specializzata in policy compliance di sicurezza, produttrice di software per l’auditing, il tracciamento di compliance e l’invio di allarmi quando un utente viola le procedure di sicurezza. Con questa mossa Ibm rafforza l’identity management di Tivoli. Nel 2005 Ibm comprò anche Micromuse. I termini finanziari dell’acquisizione non sono stati resi noti, ma l’operazione verrà conclusa nel primo trimestre del 2007.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore