Ibm dà una mano ai centri dati

FormazioneManagement

Da BigBlue un servizio globale con supporto ad hoc

Ibm darà una mano ai centri dati, grazie a un servizio globale con supporto ad hoc e assistenza puntuale. Il mercato dei servizi ai centri dati è valutato 24 miliardi di dollari, e Ibm punta ad ampliare la propria quota di mercato. Il servizio globale di Ibm per aiutare i centri dati, si avvarrà di 500 dipendenti. L’assistenza sarà mirata e soprattutto punterà sul risparmio energetico (fin dalla progettazione dei centri dati). Su altri fronti, Ibm nelle ultime settimane ha rinnovato il proprio approccio Soa, scommesso sui super computer e sui chip di nuova generazione Cell, oltre che sulle architetture a risparmiio energetico; ora tocca ai servizi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore