Ibm e Great Wall Computer, partner nei server

Aziende

Dopo la vendita della divisione Pc a Lenovo, Big Blue entra in partnership con un suo diretto concorrente cinese

Le grandi manovre di Ibm non sono terminate. Dopo aver venduto la propria divisione Pc al produttore cinese Lenovo, Ibm crea una joint venture, questa volta in ambito server, con un rivale cinese di Lenovo, Great Wall Computer. L’accordo prevede un ricavo previsto di 1 miliardo di dollari per il 2005. La joint venture riguarda la produzione di eServer dalle serie X e P di Big Blue.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore