IBM e i suoi partner estendono il Grid computing ai mainframe Linux

NetworkReti e infrastrutture

IBM presenta i nuovi sviluppi nella diffusione del Grid computing come alternativa per le aziende che utilizzano Linux sui mainframe IBM eServer zSeries.

Insieme a SuSE Linux e ai maggiori produttori di software per Grid computing, IBM ha annunciato la disponibilità di Globus Toolkit per Linux sugli IBM eServer zSeries. Globus Toolkit for Linux on zSeries può essere ottenuto da SuSE Linux come parte di SuSE Linux Enterprise Server 8 powered by UnitedLinux oppure scaricato dallindirizzo www.globus.org . DataSynapse, produttore specializzato nel middleware per Grid computing, ha annunciato la disponibilità di LiveCluster 3G per Linux sui sistemi eServer zSeries. LiveCluster è una soluzione studiata per superare i colli di bottiglia ed eliminare i vincoli di scalabilità sfruttando la potenza dei server, dei cluster e dei desktop ovunque siano collegati alla rete. LiveCluster permette alle applicazioni residenti sugli eServer zSeries di entrare a far parte dellambiente di prioritizzazione del carico gestito da LiveCluster stesso. Il porting di DataSynapse LiveCluster per supportare Linux sui server zSeries consente a questa piattaforma di comportarsi come un server applicativo in grado di assicurare livelli ottimali di bilanciamento del carico, efficienza delle risorse ed elevata disponibilità. Platform Computing, un produttore di software per ambienti Grid, ha annunciato la disponibilità delle proprie soluzioni per Linux su mainframe. I pacchetti interessati sono Platform LSF, un sistema che fornisce accesso on-demand alle risorse di calcolo globali di unazienda bilanciando i carichi di lavoro in tutto il suo ambito; Platform JobScheduler, una soluzione software che accelera lelaborazione batch integrando, automatizzando e approntando per gli ambienti Grid tutti i silos di applicazioni, job e flussi di processo presenti nei cluster distribuiti; Platform MultiCluster, che permette alle aziende di creare un unico ambiente omogeneo per condividere risorse estese a livello geografico. Tra le funzionalità avanzate offerte dagli eServer zSeries alle applicazioni di Grid computing il Provisioning dinamico del server lunità zSeries offre la possibilità di installare e configurare dinamicamente nuovi Grid server virtuali nellarco di pochi minuti, permettendo alle aziende di sfruttare ulteriore capacità zSeries per affrontare nuove opportunità di business. Implementare il Grid scheduler e il software di directory in un sistema ad alta disponibilità come leServer zSeries può aumentare i livelli di servizio degli ambienti Grid commerciali favorendo laccesso veloce alle applicazioni e ai dati enterprise mission-critical. La tecnologia avanzata di virtualizzazione IBM z/VM supporta la creazione di centinaia di server Linux virtuali su ununica macchina, proponendosi come soluzione ideale per lo sviluppo, il collaudo, il supporto e la distribuzione di applicazioni e infrastrutture per Grid computing. Le applicazioni Grid su Linux/zSeries possono offrire interessanti vantaggi economici, in particolare per quei clienti che intendono velocizzare il ritorno sullinvestimento consolidando server distribuiti su ununità eServer zSeries.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore